Materiali plastici a contatto con gli alimenti (MOCA). Nuove direttive dall’Europa

Reading Time: 2 min.
Reading time: 2 minutes

Il 10 gennaio 2019 la Commissione Europea ha pubblicato il Regolamento UE 2019/37 che modifica e rettifica il Regolamento CE 2011/10 riguardante i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari.

 

MOCA in materiali plastici: quali novità con il Regolamento UE 2019/37?

Con il nuovo Regolamento, la Commissione Europea ha introdotto importanti novità per i materiali plastici a contatto con gli alimenti:

  • In Allegato I, introduce 3 nuove sostanze da monitorare, con le relative soglie di concentrazione ammissibili: il Poli((R)-3-idrossibutirrato-co(R)-3-idrossiesanoato); il Dimetil carbonato; l’Isobutano;
  • modifica le condizioni d’uso della molecola, già contemplata dal precedente Regolamento, 3-(2,3-epossipropossi)propil]trimetossilano, specificandone nuove restrizioni d’uso;
  • modifica la soglia di concentrazione ammissibile per l’Acido crotonico;
  • introduce nuove specifiche d’uso per il Copolimero fra acido 3-idrossibutanoico e acido 3-idrossi-pentanoico;
  • introduce nuove restrizioni d’uso per la molecola 1,2,3,4-tetraidronaftalene-2,6-dicarbossilato di dimetile.

 

MOCA in materiali plastici: entro quando adeguarsi al Regolamento UE 2019/37?

Il Regolamento UE 2019/37 fissa al 31 gennaio 2020 il termine entro il quale possono essere immessi sul mercato i materiali e gli oggetti di materia plastica conformi al precedente Regolamento CE 2011/10, nella versione applicabile prima dell’entrata in vigore del nuovo regolamento di modifica.
Tali prodotti, potranno restare sul mercato fino a esaurimento scorte.

 

PlasticPost: resta aggiornato sulla normativa MOCA in materiali plastici

Per maggiori informazioni, siamo sempre a tua disposizione, per seguirti in tutta la gestione dei tuoi materiali plastici destinati a venire a contatto con gli alimenti. I nostri consulenti e tecnici di laboratorio, iscritti all’Associazione Professionale Nazionale AIBO – Food Contact Expert, si aggiornano costantemente alla normativa di riferimento; entrambi collaborano a stretto contatto condividendo nozioni e conoscenze per offrirti servizi altamente efficaci.
Oltre ai nostri servizi distintivi rivolti ai MOCA, grazie ai quali Ecol Studio è un partner di riferimento in tutta Europa per il settore, abbiamo creato un nuovo e potente strumento per chi ha bisogno di restare costantemente aggiornato sulla normativa: PlasticPost.

Si tratta di un focus sulla legislazione europea per l’industria della plastica, uno specifico aggiornamento normativo sulle materie plastiche a contatto con gli alimenti.

PlasticPost offre informazioni fondamentali per il business del settore della plastica in modo chiaro, semplice e utile. Un approfondimento e aggiornamento tempestivo e costante sulla legislazione europea e degli Stati membri con focus speciale sulle materie plastiche destinate al contatto con gli alimenti (MOCA).
Monitorando quotidianamente le fonti più autorevoli, PlasticPost contribuisce a migliorare le conoscenze dei professionisti della qualità in merito a requisiti tecnici e legislativi a cui i prodotti plastici devono attenersi, aiutando le aziende a crescere in un contesto normativo complesso e dinamico, offrendo il vantaggio competitivo di conoscere in tempo reale i cambiamenti legislativi in atto.
In questo modo, si agevolano le attività quotidiane e si facilita concretamente la salvaguardia del proprio brand, mantenendo alta la fiducia dei consumatori e prevenendo situazioni spiacevoli.

Per saperne di più, contattaci allo 0583.40011 o scrivendo a pp@ecolstudio.com.

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella e vota l'articolo!

Voto medio / 5. Risultato: