SISTRI – Approvato definitivamente il testo che lo abolisce dal 2019

Reading Time: 1 min.
Reading time: 1 minute

Nel Consiglio dei Ministri del 12 dicembre è stato approvato il Decreto Legge di Semplificazione e sostegno per cittadini, imprese e pubblica amministrazione .

Si riporta un estratto del Comunicato stampa a chiusura del Consiglio.

“Il Consiglio dei ministri… ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia di semplificazione e sostegno per i cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione.

Il decreto ha l’obiettivo di fronteggiare con misure d’emergenza l’attuale situazione di sovraccarico e moltiplicazione degli adempimenti burocratico-amministrativi a carico dei cittadini, delle imprese e della stessa pubblica amministrazione, in modo da agevolare, tra l’altro, la libera iniziativa economica, nonché di assicurare un sostegno alle piccole e medie realtà imprenditoriali che vivono un momento di difficoltà. Gli interventi di semplificazione riguardano, tra l’altro: sanità, ambiente, agricoltura, giustizia, istruzione e formazione artistica e musicale, università e ricerca.

Tra le principali misure, si prevede:

  • la soppressione dell’attuale “Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti” (SISTRI). Dal 1° gennaio 2019 resta la tracciabilità dei rifiuti con il sistema cartaceo, in attesa della realizzazione di un nuovo sistema di tracciabilità coerente con l’assetto normativo vigente, anche di derivazione comunitaria.

A breve la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

SHARE