martedì, Dicembre 6, 2022

Bisfenolo A nei materiali a contatto con gli alimenti. Che cosa rischiamo?

Il Bisfenolo A sale periodicamente agli onori della cronaca destando allarmi, talvolta ingiustificati, sulla presenza di questa molecola nei materiali destinati a venire a...

Imballaggi stampati: rischio set-off e migrazione di sostanze sugli alimenti – UNI/TS 11788:2020

Ecol Studio è il primo laboratorio in Italia accreditato per la norma tecnica UNI/TS 11788:2020 “Imballaggi - Imballaggi stampati destinati a venire...

L’approvvigionamento della carta da riciclare: procedure di controllo e standardizzazioni

Il settore cartario è di fatto da anni precursore di quella che oggi viene definita “economia circolare”. Se fino ad oggi erano ben noti...

Marcatura dei prodotti in plastica monouso: le nuove specifiche armonizzate

Il 18 dicembre 2020 è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea il Regolamento 2020/2151/UE che definisce le nuove specifiche di marcatura armonizzata...

Macchine alimentari e Food Contact, come mettersi in regola?

Plastica e gomma, metallo, vetro e altri materiali: siamo sicuri che i componenti delle nostre macchine alimentari siano idonei al contatto con gli alimenti?...

Piano analitico MOCA: come progettarlo?

Per garantire la sicurezza e la conformità dei materiali destinati al contatto con gli alimenti (MOCA) e, quindi, tutelare la salute dei...

Bio-waste: una risorsa sempre più preziosa grazie al compostaggio

Bio-waste, un enorme potenziale per l’economia circolare ancora tutto da sfruttare. Il Rapporto 04/2020 dell’Agenzia Europea per l’Ambiente “Bio-waste in Europe – turning challenges...

Interferenti endocrini: l’80% del packaging alimentare è a rischio

L’Agenzia svedese per le sostanze chimiche (KEMI) ha evidenziato, attraverso un recente studio, come l’80% del packaging alimentare contenga sostanze dannose per...

Composti fluorurati negli imballaggi alimentari: dobbiamo temere per la nostra salute?

Le sostanze polifluoroalchiliche (PFAS), anche denominate composti fluorurati, sono largamente impiegate in vari settori poiché forniscono resistenza, resilienza e durata ai materiali ai quali...

Separabilità dei componenti di imballaggi compositi: il metodo Aticelca 502

Etichette, finestre, maniglie, nastri adesivi e strati pelabili: quando i costituenti non cartacei di un imballaggio multi-componente possono essere considerati separabili?

Post Recenti